Pietro Consoloni

Nasce a Pisa, dove inizia privatamente lo studio del pianoforte con Michelangelo Boccaccio e della composizione con Fabio De Sanctis De Benedictis. Queste scelte lo conducono, parallelamente alla sua formazione classica, all’iscrizione al corso di Composizione presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali Pietro Mascagni di Livorno, dove consegue il diploma di laurea in Composizione con il massimo dei voti e la lode. Scrive le musiche per la messinscena dell’Ascesa e caduta della città di Mahagonny di Brecht, di Pinocchio di Collodi e de La Tempesta di Shakespeare, organizzate dal laboratorio teatrale Carro di Tespi del Liceo Classico Galilei di Pisa e presentate al Teatro Verdi di Pisa tra il 2013 e il 2015.

Ha accompagnato i suoi studi teorici specializzandosi anche negli strumenti a tastiera. Si è diplomato in Organo e Composizione Organistica sotto la guida di Roberto Menichetti presso il Conservatorio Giacomo Puccini di La Spezia. Ha frequentato corsi di perfezionamento in direzione d’orchestra sotto la guida del maestro Vittorio Parisi, ed è allievo del maestro Bruno Nicoli, direttore dei complessi musicali di palcoscenico del Teatro alla Scala di Milano. Sta ultimando il corso di licenza specialistica in Direzione di coro presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra col maestro Walter Marzilli

Scrive regolarmente per le riviste di musica sacra Bollettino Ceciliano e Cantet Vox dell’Associazione Italiana Santa Cecilia di Roma, di cui è membro del Consiglio Direttivo. Il suo saggio “Storia dell’attività musicale nella Cattedrale di Pisa tra i secoli XIX e XX”, è stato inserito nel volume Musica in Cattedrale. Fonti storiche e carte musicali: dieci secoli di armonie nel Duomo di Pisa (Pacini Editore 2019), curato da Gabriella Garzella e Stefania Gitto e dedicato all’archivio della Cappella musicale del Duomo di Pisa.

È direttore stabile dell’ensemble da camera I Bei Legami, con il quale lavora per la proposta di nuovi progetti artistici sul territorio. Riveste l’incarico di Secondo Organista della Cappella Musicale della Cattedrale di Pisa. Organista titolare della Chiesa Nazionale di Santo Stefano dei Cavalieri di Pisa, è organista e maestro accompagnatore del Coro della Scuola Normale Superiore dal 2018.

Viktoriya Dubrovina

Dopo aver studiato pianoforte e canto alla scuola di musica Bordnianskyi di Sumy (Ucraina), consegue la laurea magistrale in Direzione corale presso l’Università Nazionale delle Arti Kotliarevskyi di Kharkiv. Contemporaneamente, partecipa a concorsi e festival internazionali di canto, sia classico, sia pop, e si esibisce come soprano nel Coro Accademico Vyacheslav Palkin della Filarmonica Regionale di Kharkiv, con cui si reca in tournée in Spagna. Successivamente, inizia l’insegnamento privato del canto presso il Vocal Studio “ΒRAVA”.

Trasferitasi in Italia nel 2018 per perfezionare la conoscenza della lingua italiana,  attualmente frequenta un corso di canto presso l’Italian Music Accademy di Bergamo.

È maestro collaboratore e preparatrice vocale del Coro Vincenzo Galilei da settembre 2019.